Ultimi articoli
  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Le nefaste conseguenze di quegli investimenti sbagliati non possono adesso ricadere sui fanesi, che non ne hanno alcuna colpa e rivendicano legittimamente il diritto di usufruire di una nuova piscina senza subire il ricatto della privatizzazione dei servizi sociali e di manovre edilizie a vantaggio dei soliti noti<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/fano-merita-una-piscina-nuova-senza-ricatti-ultima-puntata/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/fano-merita-una-piscina-nuova-senza-ricatti-ultima-puntata/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    FANO MERITA UNA PISCINA NUOVA SENZA RICATTI (ultima puntata)

    Le nefaste conseguenze di quegli investimenti sbagliati non possono adesso ricadere sui fanesi, che non ne hanno alcuna colpa e rivendicano legittimamente il diritto di usufruire di una nuova piscina senza subire il ricatto della privatizzazione dei servizi sociali e di manovre edilizie a vantaggio dei soliti noti











  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->La reale necessità dell’intervento è ulteriormente messa in dubbio dal fatto che lo stesso Fondo Cives ha già realizzato 32 appartamenti di housing sociale a Bellocchi, a differenza di quanto dichiarato dal Presidente della Fondazione Carifano qualche giorno fa a Radio Fano, secondo il quale non era mai stata portata a termine un’operazione del genere nella nostra città<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/volete-una-piscina-nuova-il-fondo-cives-mettera-le-mani-anche-su-fano-alta/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/volete-una-piscina-nuova-il-fondo-cives-mettera-le-mani-anche-su-fano-alta/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    VOLETE UNA PISCINA NUOVA? IL FONDO CIVES METTERÀ LE MANI ANCHE SU FANO ALTA

    La reale necessità dell’intervento è ulteriormente messa in dubbio dal fatto che lo stesso Fondo Cives ha già realizzato 32 appartamenti di housing sociale a Bellocchi, a differenza di quanto dichiarato dal Presidente della Fondazione Carifano qualche giorno fa a Radio Fano, secondo il quale non era mai stata portata a termine un’operazione del genere nella nostra città











  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Aguzzi e company, pur di non dare spazio al movimento 5 stelle, le trovano tutte. Per loro lo scopo della commissione sarebbe la mera visibilità. L’altra volta era la presidenza della commissione garanzia e controllo, oggi è la presidenza della commissione di indagine. A questi politici di mestiere non importa se la figura del presidente della commissione opportunamente sia super partes e fuori da ogni gioco di gestione passata, quale solo un rappresentante del movimento 5 stelle poteva assicurare, visto che non ha mai avuto a che fare con la guida della città né tanto meno con la gestione della Fanum Fortunae<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/commissione-indagine-sullaeroporto-lex-giunta-ci-mette-le-mani/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/commissione-indagine-sullaeroporto-lex-giunta-ci-mette-le-mani/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Commissione Indagine sull’aeroporto: l’ex giunta ci mette le mani

    Aguzzi e company, pur di non dare spazio al movimento 5 stelle, le trovano tutte. Per loro lo scopo della commissione sarebbe la mera visibilità. L’altra volta era la presidenza della commissione garanzia e controllo, oggi è la presidenza della commissione di indagine. A questi politici di mestiere non importa se la figura del presidente della commissione opportunamente sia super partes e fuori da ogni gioco di gestione passata, quale solo un rappresentante del movimento 5 stelle poteva assicurare, visto che non ha mai avuto a che fare con la guida della città né tanto meno con la gestione della Fanum Fortunae











  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Dopo aver letto la replica dell’Assessore Bargnesi all’allarme lanciato dal nostro gruppo sull’intricata operazione immobiliare che porterebbe alla realizzazione della nuova piscina in cambio della cessione ai privati della residenza […]<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/lassessore-bargnesi-legga-i-documenti-la-privatizzazione-dei-servizi-socio-assistenziali-ce/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->

    L’ASSESSORE BARGNESI LEGGA I DOCUMENTI: LA PRIVATIZZAZIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI C’È

    Dopo aver letto la replica dell’Assessore Bargnesi all’allarme lanciato dal nostro gruppo sull’intricata operazione immobiliare che porterebbe alla realizzazione della nuova piscina in cambio della cessione ai privati della residenza […]






  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Il Comune di Fano risulta essere l’unico Comune a non aver ancora comunicato alla Regione il nominativo del suo rappresentante nel Comitato di Coordinamento previsto dall’accordo di programma, organo di vitale importanza per l’indirizzo ed il monitoraggio di tutte le attività previste nell’accordo stesso. Tale mancanza, di cui non si comprende il motivo, rischia di sfavorire il porto di Fano rispetto agli altri porti interessati dagli interventi.<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/per-il-dragaggio-del-porto-previsti-tempi-lunghi-il-comune-si-attivi-per-vigilare/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/per-il-dragaggio-del-porto-previsti-tempi-lunghi-il-comune-si-attivi-per-vigilare/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    PER IL DRAGAGGIO DEL PORTO PREVISTI TEMPI LUNGHI, IL COMUNE SI ATTIVI PER VIGILARE

    Il Comune di Fano risulta essere l’unico Comune a non aver ancora comunicato alla Regione il nominativo del suo rappresentante nel Comitato di Coordinamento previsto dall’accordo di programma, organo di vitale importanza per l’indirizzo ed il monitoraggio di tutte le attività previste nell’accordo stesso. Tale mancanza, di cui non si comprende il motivo, rischia di sfavorire il porto di Fano rispetto agli altri porti interessati dagli interventi.











  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Condizione necessaria per la realizzazione dell’impianto natatorio è la cessione della residenza per anziani “Don Paolo Tonucci”, ora di proprietà della Fondazione ma gestita dal Comune tramite appalto, ad un fondo immobiliare, il Fondo Cives, formato tra gli altri da cooperative sociali ed operanti nel settore edilizio, insieme all’attivazione di una Residenza Sanitaria Assistenziale contenente 90 posti letto, direttamente gestita da una delle società che compongono il Fondo<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/nuova-piscina-a-chi-conviene/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/nuova-piscina-a-chi-conviene/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    NUOVA PISCINA: A CHI CONVIENE?

    Condizione necessaria per la realizzazione dell’impianto natatorio è la cessione della residenza per anziani “Don Paolo Tonucci”, ora di proprietà della Fondazione ma gestita dal Comune tramite appalto, ad un fondo immobiliare, il Fondo Cives, formato tra gli altri da cooperative sociali ed operanti nel settore edilizio, insieme all’attivazione di una Residenza Sanitaria Assistenziale contenente 90 posti letto, direttamente gestita da una delle società che compongono il Fondo











  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->I dati su occupazione e nuove povertà nel territorio di Fano, pubblicati in seguito agli esiti dello studio effettuato dalla facoltà di Economia dell’Università di Urbino, confermano la percezione di […]<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/tavoli-e-incontri-tutto-fumo-e-niente-arrosto-per-lavoro-e-sviluppo-di-fano/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->

    TAVOLI E INCONTRI: TUTTO FUMO E NIENTE ARROSTO PER LAVORO E SVILUPPO DI FANO

    I dati su occupazione e nuove povertà nel territorio di Fano, pubblicati in seguito agli esiti dello studio effettuato dalla facoltà di Economia dell’Università di Urbino, confermano la percezione di […]






  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->Bisogna volersi proprio male per continuare a commentare l’epopea infinita dei tira e molla che impediscono di portare a Fano una sede distaccata dell’Istituto Agrario “Cecchi”, ma ci sentiamo in […]<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/agrario-abbiate-pieta-di-fano-e-degli-studenti/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->

    AGRARIO: ABBIATE PIETÀ DI FANO E DEGLI STUDENTI

    Bisogna volersi proprio male per continuare a commentare l’epopea infinita dei tira e molla che impediscono di portare a Fano una sede distaccata dell’Istituto Agrario “Cecchi”, ma ci sentiamo in […]






  • <!-- AddThis Sharing Buttons above -->E Minardi ora si fa paladino del Santa Croce? Ma con che faccia si ripresenta ai fanesi con quel suo sorriso sornione? Non crederà che già ci siamo dimenticati che grazie a lui e a Seri Fano perderà un ospedale come si deve e l’ospedale unico si farà a Muraglia. Con la chiusura di tutti gli ospedali dell’entroterra, escluso Urbino<!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/minardi-la-vergogna-non-ha-limiti/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div><!-- AddThis Sharing Buttons below -->
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.fano5stelle.it/minardi-la-vergogna-non-ha-limiti/'  >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    MINARDI: LA VERGOGNA NON HA LIMITI

    E Minardi ora si fa paladino del Santa Croce? Ma con che faccia si ripresenta ai fanesi con quel suo sorriso sornione? Non crederà che già ci siamo dimenticati che grazie a lui e a Seri Fano perderà un ospedale come si deve e l’ospedale unico si farà a Muraglia. Con la chiusura di tutti gli ospedali dell’entroterra, escluso Urbino











dal consiglio comunale