Aree rurali e zone fluviali

E’ necessario considerare il ruolo dell’agricoltura fondamentale per la salvaguardia del territorio, la nostra città si è storicamente caratterizzata per la sua forte vocazione agricola. Da un’analisi della situazione del territorio agricolo, delle aziende operanti e degli addetti risulta evidente la necessità di incentivare un agricoltura di nicchia che sappia riscoprire prodotti tipici e colture dimenticate, ma estremamente redditizie nei mercati di settore, in tal senso un moderno Piano di Sviluppo Rurale deve essere impostato.  Le Aree Fluviali, come il Fiume Metauro, il Torrente Arzilla e tutti quei corsi d’acqua che convogliano le acque piovane a valle verso il mare, avranno un occhio di riguardo per le enormi possibilità è potenzialità. In esse vi è la possibilità di realizzare parchi fluviali e naturalistici, con percorsi pedonali e piste ciclabili. Queste aree naturalistiche potrebbero favorire la nascita di importanti opportunità con nuovi posti di lavoro legati ad un turismo peculiare, e captare fondi europei.

About the Author