Interpellanze

ART. 35 – INTERPELLANZE  (regolamento consiglio comunale)

 L’interpellanza consiste nella domanda scritta rivolta al Sindaco per conoscere imotivi ed i criteri in base ai quali siano stati presi o stiano per prendersi determinati atti, ovvero le ragioni per le quali non si sia provveduto in merito ad una determinata questione ed, in genere, i motivi, gli intendimenti e la posizione del Sindaco e della Giunta in merito ad atti e fatti di interesse comunale.

Interpellanze presentate dal Movimento 5 Stelle:

ANNO 2016:

04 -localizzazione ospedale unico (da discutere)
02 -Problemi trasporto disabili e tariffa per posteggio (da discutere)
01 -Concessione di un immobile di proprietà del comune (risposta)

ANNO 2015:

Consorzio di Bonifica (da discutere)
Accesso ai fondi Europeri (risposta)
Dragaggio del Porto e gestione dei sedimenti (risposta)
Accesso Scuole di Danza al Teatro della Fortuna (da discutere)
Presenza amianto in città (risposta)

ANNO 2014:

Rimborso spese gruppi consiliari (risposta)
Interpellanza Situazione Profilglass (risposta)
Organizzazione Uffici e servizi Comunali (da discutere)
Documento sulla sanità fanese (risposta)
Rispetto del Patto di Stabilità (risposta)
Fondi Sociali Euopei (risposta)
Documento Sanità fanese (risposta)

 

Interrogazioni presentate nella precedente legislatura.

About the Author