#5giornia5stelle/19 – #falsicomeGiuda – 22/11/2013

La settimana dei partitocrati falsi come Giuda. Il Senato è bloccato dai gemelli siamesi della vecchia putrida politica: Pdl-Forza Italia e Nuovo Centro Destra. I nominati di questi due partiti, attraverso migliaia di emendamenti in legge di stabilità e operazioni da azzeccagarbugli di manzoniana memoria, fanno di tutto per cercare di ritardare il voto sulla decadenza del condannato Berlusconi. Non si rassegnano e perdono la testa quando il Presidente del Senato Grasso da ragione al Movimento 5 Stelle.

Ma la commedia della partitocrazia falsa come Giuda è andata in scena anche alla Camera. Sulla mozione di sfiducia al Ministro Cancellieri presentata dal Movimento 5 Stelle, i parlamentari del Pdmenoelle inclusi gli esponenti della corrente Renzi e Civati hanno votato “No” al documento di sfiducia presentato dai portavoce pentastellati. Ipocrite parole al vento quelle pronunciate per giorni dagli esponenti renziani e da Civati.

La settimana ha visto anche il dramma dell’alluvione in Sardegna. Il Movimento 5 Stelle ha ricordato come mesi fa sul tema del dissesto idrogeologico Pdmenoelle e Pdl abbiano bocciato le nostre proposte che pure erano state appoggiate dal Governo. Al posto della testa hanno il partito.

Al Senato è stata presentata la proposta di legge M5S sullo screening neonatale che se approvata porterà a prevenire moltissime malattie rare che affliggono i neonati. Almeno su questo argomento ci aspettiamo un po’ di coerenza dai partiti. Come accaduto alla Camera dove sul tema di diritti dell’infanzia sono state approvate diverse proposte a 5 stelle che prevedono: più sostegno finanziario alle famiglie a basso reddito, maggiori detrazioni, azioni contro il lavoro minorile e per contrastare l’ abbandono scolastico e campagne in tema di diversità culturale e pari opportunità.

About M5S Fano