ASFALTATURA DELLA PISTA DELL’AEROPORTO: UNA BUFALINA!

Dobbiamo a un certo punto deciderci: o abbiamo il Sindaco più bravo in assoluto nell’analisi dello sviluppo fanese, o abbiamo una specie di “visionario”. L’asfaltatura dell’aeroporto è ritenuta da molti uno sperpero di denaro pubblico (1 milione e 700 mila euro!) che servirà a far felici pochi appassionati. Dall’altra la nostra amministrazione dice che servirà per aumentare il traffico aereo riguardante l’ambito turistico e d’affari, assumendo un ruolo centrale nella provincia. Ma la stessa Provincia si è tirata fuori dal progetto dell’asfaltatura e sta ora puntando ad acquisire azioni presso la Società di gestione dell’aeroporto di Rimini, per avere un peso nella controllo dei trasporti turistici integrati. Ma allora chi ha ragione Ricci o Aguzzi: il turismo che conta atterrerà a Rimini (con ricadute anche per la nostra provincia) o a Fano?

E infine le parole del Sindaco sull’annuncio che Fano è candidata ideale per la sede dell’ospedale unico. Egli dice che avendo anche il nuovo aeroporto asfaltato si potrà fare atterrare qualche primario pronto per andare a fare operazioni di emergenza a Fano. Ci siamo chiesti: abbiamo capito bene? Cioè, Fano con l’ospedale unico ha bisogno di far accorrere primari per emergenze varie? Ma il primario di eccellenza non ci dovrebbe già essere nell’ospedale unico? E i trasporti di emergenza non vengono fatti in elicottero, come già avviene oggi? Non c’è bisogno di asfaltare una pista.

Non è per caso che vi siete fatti un’idea sulle qualità previsionali del nostro sindaco? Non è che pensate che l’affare asfaltatura aeroporto sia solo un gingillo per pochi, una bufala, insomma? Anzi, una bufalina!

About Hadar O.