ASTENERSI POLITICANTI E EX

Dopo il grande successo elettorale il M5S è sulla bocca di tutti e non c’è giornale e televisione che non abbia a dire la sua. Emerge chiaramente, però, che non sanno che pesci pigliare: non hanno idea che noi siamo il pensionato della porta accanto, la casalinga che fa la spesa al mercato, l’operaio del turno di notte, lo studente squattrinato o il cassaintegrato costretto a tornare a vivere con i genitori. Non sanno maneggiarci, non riescono a capire come sia possibile che dei normali cittadini, lontani anni luce dalle lobby economiche, dal mondo dorato dei palazzinari e dei superburocrati di stato, senza amici nel consiglio di amministrazione delle banche o in quello dei giornali, possano occuparsi della cosa pubblica e perfino vincere delle elezioni, rifiutando a priori ogni forma d’alleanza con le partitocrazie di destra o di sinistra. C’è da capirli, perché si trovano ora per la prima volta di fronte a dei cittadini normali prestati per necessità alla politica. Cogliamo quindi l’occasione per delimitare i confini e chiarire una volta per tutte che noi di Fano a 5 Stelle siamo aperti al dialogo con tutti, chiunque può incontrarci e partecipare alle nostre riunione portando il suo contributo di idee e proposte. Anzi, ci correggiamo: quasi tutti. Perché politici trombati, presenzialisti, aspiranti assessori, ex militanti politici con il desiderio di rifarsi un pò di  ombretto e trucco, politici che vogliono improvvisamente cambiare casacca, devono  invece farci il favore di starsene a casa loro, perché con loro non abbiamo e non avremo mai nulla a che spartire. E se anche qualcuno di loro riuscisse a imbucarsi alle nostre riunioni, si rassegni, perché noi di certo non lo candideremo mai! Noi del Movimento 5 Stelle siamo fatti così, cittadini impegnati nella cura della cosa pubblica per impedire che i politici finiscano di spolpare il paese. Non provino neanche a saltare sulla nostra barchetta, perché non sarà mai la loro scialuppa. Ricordiamo inoltre, visto il proliferare in rete di pagine web che usano impropriamente il simbolo del Movimento, spesso per screditarlo, che la linea ufficiale è quella tracciata dal sito di Fano a 5 Stelle (www.fano5stelle.it) , in cui si possono leggere il programma, le mozioni, le interrogazione e interpellanze, i comunicati ed il bilancio. Tutto all’insegna della trasparenza.

About Hadar O.