BOLLETTE ASET VIA MAIL, QUESTE SCONOSCIUTE

Provate a domandare ai fanesi se sapevano che è possibile richiedere la bolletta Aset non più cartacea ma via mail. La risposta al 99% è no! Lo attestano i dati comunicatici con un certo imbarazzo dal Sindaco in Consiglio Comunale: sono state solamente 88 le richieste a Fano e 111 negli altri Comuni (dati fino a luglio 2017). Eppure ricevere le bollette via mail da varie Aziende di servizi è una pratica assodata per tantissime persone. Una buona pratica, che fa risparmiare qualche euro al cliente e all’azienda e non fa consumare un bene prezioso come la carta. Così, con questi minimi risultati raggiunti, si è riusciti a risparmiare da parte dell’azienda Aset per Fano solo 44 euro!

A questo punto, visto che né il Comune né Aset pubblicizzano in modo adeguato, se non con una mezza riga criptica in bolletta, proviamo noi a dare risalto alla notizia: per chiedere la bolletta aset via mail occorre andare su http://sportello.asetservizi.it/ e iscriversi. Poi andare nella sezione “modalità invio fattura” e scegliere l’opzione “elettronica“. In questo modo risparmiate il costo dell’invio della fattura cartacea e, per quanto concerne il risparmio ottenuto da parte di Aset, esso viene riversato nel fondo per i cittadini in difficoltà con i pagamenti. Buona fattura elettronica

About Hadar O.