COSA SUCCEDE IN MAGGIORANZA?

Il protagonismo e la smisurata sete di visibilità a volte giocano brutti scherzi. Non possiamo spiegarci altrimenti l’esilarante gaffe commessa da un consigliere del Partito Democratico che ha presentato una mozione per la sponsorizzazione di aiuole e rotatorie nel territorio comunale.

A parte il persistente dubbio che nutriamo sull’utilità effettiva dello strumento della mozione quando la maggioranza chiede a se stessa di impegnarsi in una certa direzione, all’attivissimo Fumante è sfuggito che l’Amministrazione da lui stesso sostenuta ha già provveduto mesi fa a pubblicare un bando per selezionare degli sponsor in grado di risollevare le tristissime sorti del verde pubblico nella nostra città.

Facendo seguito ad una nostra proposta che risaliva ad aprile 2016, infatti, la Giunta aveva approvato il 9 marzo scorso una delibera con cui era stata indetta una gara, conclusa il 18 maggio con risultati purtroppo molto deludenti: venne infatti aggiudicato un solo lotto su sei, altri due lotti vennero assegnati ad un’impresa che poi ha rinunciato, mentre per i restanti non pervenne alcuna offerta e la gara andò deserta.

Possibile che Fumante non si fosse accorto di tutto questo? Possibile che in maggioranza nessuno gli abbia fatto notare che presentare ora una mozione affinché la giunta faccia quello che ha già fatto mesi fa sia quantomeno imbarazzante? Per motivazioni molto più risibili di questa, tantissime mozioni proposte dal Movimento 5 Stelle sono state bocciate senza battere ciglio! Siamo invece curiosissimi di vedere come andrà a finire questa volta.

Ma forse il consigliere del PD era distratto perché troppo impegnato ad interrogare Sindaco e Giunta del proprio colore politico, come ultimamente sta succedendo con frequenza regolare, essendosi evidentemente accorto che se qualcuno riproponesse l’ormai leggendario “tour del degrado”, di cui lo stesso è stato in passato intrepido protagonista, riscuoterebbe di certo più successo oggi che allora.

Dal punto di vista politico, invece, l’unica domanda che ci sentiamo di porci è: in maggioranza l’aria è così tesa che neppure si parlano più?

About Hadar O.