FAKE NEWS SULLE ASFALTATURE, UN BOOMERANG PER FANESI

L’Assessore Fanesi si esercita fuori tempo massimo in un patetico tentativo di imitare il suo vittorioso leader perpetuando la consunta retorica sulle fake news, che non ci sembra abbia portato benissimo in campagna elettorale.

Indovinate chi ha fornito i dati che abbiamo preso in considerazione per calcolare il ribasso d’asta sull’appalto per le asfaltature? Ma certo, proprio lui! Gli importi vennero riportati dagli organi di stampa, sia cartacei sia online, nel luglio 2016 in occasione della presentazione degli interventi relativi al primo lotto: “Cristian Fanesi, presenta il maxi lotto di asfaltature del costo di 794mila euro, affidato in appalto a 480mila euro a seguito di un ribasso d’asta”. Basta fare un semplice calcolo per evidenziare che il ribasso è del 40%. Piena conferma di quello che abbiamo segnalato.

Sorvoliamo poi sulla comicità delle giustificazioni avanzate sugli ammaloramenti delle strade recentemente asfaltate: i cedimenti in Viale XII Settembre, così come in altri luoghi, erano presenti già da anni, altro che imprevedibili! I cittadini non sono così smemorati da non ricordarsene.

Consigliamo a Fanesi di non arrampicarsi troppo sugli specchi, piuttosto si procuri una calcolatrice funzionante e qualche vitamina per la memoria.

About Hadar O.