GRAN PREMIO IL “PAPULON”

Il papulon ha come padre e madre due personaggi illustri: è il figlio del celebre “vulon” da parte di padre e del “papular” da parte di madre. Come tutti i figli eredita i caratteri dei genitori. In lui, infatti, ci sono le grandi doti dell’oratore, l’espressione che sa convincere e il piglio deciso della guida carismatica. Purtroppo assieme ai pregi, che gli garantiscono una carriera galoppante e un seguito fedele, si trascina una serie di “piccoli difettucci“: capita che a volte ingigantisca alcune sue gesta come alcuni pescatori del porto che vantano pesche miracolose. In altre situazioni invece, “spara” delle promesse con serietà terribile accompagnando il tutto con un bel “cascasse il mondo…”, che se non viene pronunciato, comunque lo si legge chiaro nel viso. Purtroppo, sarà per eventi inopinati e accidentali, sarà per improcrastinabili impedimenti oggettivi di natura non valutabile, la promessa miseramente fallisce e diviene ” ‘na papula”. Morale della favola: il papulon è un personaggio inaffidabile! Così tanto che nemmeno lui si fida di sé: non è sicuro nemmeno della cintura dei pantaloni, tanto da accompagnarla a due bretelle (come soleva fare un personaggio di Sergio Leone).

 Anche a Fano succede spesso, che il nostro abbia degli imitatori che cadano nel vizio di mettere molto sugo in una pasticciata povera di ingredienti, o che facciano altisonanti promesse puntualmente e ripetutamente disattese. Ci è sembrato allora opportuno premiare questi “emulatori” volontari (ma anche involontari) con un bel premio tutto dorato, che nulla ha da invidiare al suo lontano cugino tapiro: il “papulon d’oro” ! (opera ideata e realizzata da Andrea Eusebi).

 Il primo della serie, con squilli di tromba e alzate di bandiere, è il nostro presidente del Consiglio Comunale Alberto Santorelli. A onor del vero, si è dimostrato assai simpatico ed è stato al gioco accettando un dialogo ironico e puntuale. Oggetto del contendere: le riprese video del consiglio comunale. Dopo aver annunciato che a gennaio 2010 sarebbero state attivate, nulla si era mosso fino a marzo. Incalzato, ha di nuovo promesso che ad aprile sarebbe partito il tutto (grazie all’approvazione del bilancio), ma a fine luglio niente ancora. Alla consegna del “papulon”, dopo aver ammesso alcuni passi falsi, ha riformulato la promessa “finale”: a fine settembre avremo le riprese video del consiglio comunale. Speriamo che sia la volta buona visto che il prossimo “papulon” è già pronto per un altro personaggio politico fanese. Noi abbiamo già una precisa idea, ma si accettano segnalazioni!

About Hadar O.