La seconda che hai detto

Sul Corriere Adriatico di ieri, il direttore generale di Marche Nord Aldo Ricci dice:<<Fano coi suoi 65.000 ab avrebbe fatto la fine di Fossombrone se non si fosse unita a Pesaro e anche il S Salvatore avrebbe subito un declassamento>>. Falso! Fano non serve solo i fanesi, il bacino di utenza del S. Croce che comprende tutta la vallata del Metauro e il versante pesarese di quella del Cesano è di 140.000 ab come quello di Pesaro. E’ vero invece che Pesaro avrebbe sicuramente perso lo status di azienda sanitaria, che grazie all’apporto del S. Croce col suo bacino continua invece a mantenere. Chi dei due abbia più goduto dell’unione in termini di arricchimento dei servizi è cronaca di tutti i giorni.
(la foto è sul “Carlino” di oggi)

About Antonio Colucci