L’asfalto miracoloso. E adesso?

DSCN4697Promesse promesse promesse… peccato che sia agli occhi di tutti i cittadini che solo dopo pochi mesi dal suo rifacimento (settembre 2013), l’asfalto miracoloso che doveva resistere a chissà quali intemperie e passaggi di veicoli, abbia invece resistito molto poco. Esempi chiari ed evidenti soprattutto in Via della Giustizia, con ammaloramenti e buche vere e proprie. Vi riportiamo le testuali parole dell’Assessore Falcioni che, a favore di telecamera, a settembre supervisionava i lavori e spiegava la qualità dell’intervento: “Abbiamo individuato una ditta che sta procedendo celermente e sta facendo un ottimo lavoro. Ci auguriamo che l’asfaltatura resista per diversi anni, non si può fare ogni 2 o 3 anni, ma almeno 7 o 8 anni. Stiamo usando un tipo di asfalto “Binder” molto resistente adatto a vie ad elevato traffico

Ed ora lo stesso assessore ci annuncia che partirà a breve, mercoledi prossimo, la seconda tranche di asfaltature (elettorali) . Fatte con i nostri soldi. Ci possiamo fidare ancora? Direi di no!

Ci auguriamo che per quanto riguarda l’asfalto di Via Giustizia, il Comune abbia una garanzia per il rifacimento del manto da parte della ditta che vi ha già lavorato. E sproniamo il sempre volitivo Falcioni a vigilare meglio sulle prossime asfaltature, in modo che il miracolo della durevolezza possa avverarsi.

About Hadar O.