LEGGE POPOLARE CONTRO I VITALIZI REGIONALI… LE FIRME,ORA!

Molti comuni a cinque stelle si impegneranno per la raccolta firme della legge popolare per l’abolizione dei vitalizi e riduzione delle indennità dei componenti consiliari regionali: 7 mila firme (ne basterebbero 5000) entro il 2011 (anche se avremmo a disposizione 6 mesi da ottobre). Un traguardo ambizioso, ma raggiungibile. I comuni principali saranno: Ancona, Pesaro, Fano, San Benedetto, Fermo, Matelica, Fermignano, Urbino …

Il progetto di legge prevede la riduzione dell’indennità di funzione mantenendola agganciata a quella percepita dai componenti della Camera dei Deputati . Il progetto, inoltre, prevede l’eliminazione dei rimborsi forfettari di cui beneficiano i Consiglieri, sostituiti da rimborsi che coprano le spese effettivamente e realmente sostenute nell’esercizio delle loro funzioni e l’abrogazione dell’istituto dell’assegno vitalizio, attualmente corrisposto agli ex consiglieri dal compimento del sessantesimo anno di età, nonchè l’innalzamento dell’età per la fruizione dell’assegno vitalizio per gli ex consiglieri regionali da sessanta a sessantacinque anni.

Date e luoghi per la raccolta firme a Fano: ogni sabato di novembre e i primi di dicembre in corso Matteotti presso i “Gabuccini” alla mattina dalle 9,30 alle 12,30 e al pomeriggio dalle 16,00 alle 19,00…. Fino ad arrivare a 1200 firme!

About Hadar O.