SOTTO ESAME LA PROMOZIONE TURISTICA

Continua, come promesso, la nostra opera di “aiuto” al Sindaco nello scovare inefficienze nella macchina comunale. Azione più importante, secondo noi, che cambiare due o tre assessori per risolvere i problemi concreti. Ma visto che il “minirimpasto” è stato fatto, vogliamo invitare il neo Assessore Santorelli, affinché faccia chiarezza su una questione legata al suo nuovo incarico. La nostra interrogazione (testo integrale a fianco nei link) affronta, questa volta, la gestione della promozione turistica fanese. Essa è di fondamentale importanza poiché potrebbe rilanciare una grossa fetta dell’economia cittadina. Ma spesso le missioni promozionali (molto numerose) in Italia e all’estero da parte di alcuni dipendenti comunali non vengono divulgate e difficilmente si può concretizzare la loro efficacia. Sarebbe essenziale raccogliere in modo strategico, scientifico e statistico i risultati dei costi/benefici di tali azioni promozionali. Ecco perché chiediamo con quali spese sono state sostenute queste iniziative e se ci sono risultati documentati di tali attività.

Speriamo che Santorelli ci risponda celermente. Il turismo fanese non può essere considerato un calderone dove ci si sguazzi liberamente, senza portare efficacia ed efficienza nelle proprie strategie.

About Hadar O.