STRISCE PEDONALI TRA VIA GIUSTIZIA E VIA DINI: UN ATTO DI CIVILTA’

Il 14 dicembre 2009, ben 88 cittadini della zona Poderino hanno apposto la loro firma per richiedere, tramite petizione, il ripristino delle strisce pedonali all’incrocio tra via Giustizia e via Dini.Proprio di ripristino si tratta, visto che le stesse strisce erano presenti fino a pochi mesi fa, ma tuttora non erano state rinnovate.

La richiesta derivava da alcune esigenze semplici ma evidenti:

–          l’incrocio mette in comunicazione moltissimi cittadini dalle strade del quartiere alla pista ciclabile e pedonale di via Giustizia, viste le numerosissime abitazioni servite da tali vie.

–          ad oggi l’attraversamento all’incrocio per pedoni e ciclisti è pericolosissimo, anche perché la banchina di Via Giustizia lato monte non è percorribile in modo sicuro né a piedi, né in bici.

La richiesta è parsa ovvia, anche perché alcune centinaia di metri più a sud esistono incroci simili con le strisce perfettamente segnate a terra.

Ebbene l’unione ha fatto la forza: il 19 gennaio l’ufficio mobilità urbana ha dato risposta interlocutoria, segnalando che la richiesta era stata presa in esame e che l’istruttoria era stata avviata grazie a sopralluoghi e verifiche in loco. In data 22 febbraio abbiamo telefonato ai responsabili per accertarci dell’iter e venire a conoscenza dell’esito: finalmente agli operai comunali è stato affidato il mandato operativo per il ripristino delle strisce pedonali. A giorni verranno nuovamente verniciate le strisce tanto desiderate. Un atto di civiltà e di buon senso. Un piccolo passo verso chi va a piedi o usa la bicicletta.

About Hadar O.