Una Muraglia di problemi.

ospedaleA sole poche settimane dall’arresto del Dott. Franchi, l’azienda ospedaliera Marche Nord, è scossa da un ennesimo scandalo, se possibile ancor più inquietante del precedente. Al di là degli aspetti penali, quello che emerge con chiarezza è un’allarmante mancanza di controlli, così che è lecito supporre che l’ondata di scandali e arresti che sta travolgendo la sanità di Fano e di Pesaro possa riservare presto ulteriori e amare sorprese. Evidentemente però Mezzolani da una parte e Ricci dall’altra, preferiscono occuparsi delle nomine dei nuovi primari piuttosto che cercare di risolvere, ad esempio, il problema del pronto soccorso, eternamente intasato, come pure sembra non abbiano la più pallida idea di come snellire le liste d’attesa per una Tac o per una risonanza, i cui tempi medi sono diventati, senza mezze parole, semplicemente una vergogna. Vista la situazione, invitiamo quindi l’assessore regionale alla sanità e il suo partito, il PD, a pensare un po’ di più ai problemi dei cittadini piuttosto che vagheggiare investimenti multimilionari, come l’inutile e costosissimo ospedale unico. Una struttura che, stante alle ultime indiscrezioni trapelate dagli organi di stampa, potrebbe sorgere a Muraglia, a Pesaro: Fano perderà così il suo ospedale a favore di Pesaro
dunque con grave danno non solo per i cittadini fanesi ma per l’intera vallata del Metauro che , qualora dovessero concretizzarsi le scellerate chiusure dei nosocomi di Cagli e Fossombrone in favore delle cosiddette Case della Salute, prive addirittura di Pronto Soccorso, rischierebbe di ritrovarsi senza alcun presidio ospedaliero dalla costa fino ad Urbino. E’ chiaro che la giunta regionale, adducendo motivazioni quali la la spending review e la razionalizzazione dei costi, con la chiusura di numerose strutture ospedaliere e il taglio di centinaia di posti letto, sta di fatto depotenziando la sanità regionale, con grave danno per tutti i cittadini, cosa contro la quale il movimento 5 stelle non può che opporsi fermamente.

Comunicato Stampa – MoVimento 5 Stelle – Fano

About M5S Fano