ANALISI DEI FATTORI BANDIERA BLU 2010. DA QUI PER MIGLIORARE

Con l’analisi del questionario rilasciato dal Comune per l’acquisizione della Bandiera Blu per l’anno 2010, abbiamo potuto evidenziate numerose incongruenze tra quello che viene riportato dall’amministrazione e la realtà delle spiagge fanesi. Non serve un’opera di delegittimazione, siamo lontanissimi da questo proposito. Ma occorre rendere ancora più accogliente la nostra città per i cittadini stessi e per i turisti che arriveranno nei prossimi anni. Elenchiamo, a mò di riassunto, i punti che dovranno essere potenziati e sui quali le amministrazioni future dovranno misurarsi. Al fine di meritare appieno una bandiera Blu non solo simbolica ma molto reale!

Per completezza elenchiamo i punti il Comune rischia di perdere la bandiera blu (poiché quelli evidenziati sono impegni inderogabili, ma che non sono assunti appieno):

– Servizi igienici pubblici sulle spiagge (in numero idoneo e puliti)

– Soccorso e sicurezza nelle spiagge libere (su tutte le spiagge)

– Pannelli della Bandiera Blu aggiornati con i risultati delle analisi delle acque

– Accessibilità idonea e sicura alle spiagge libere

– Controllo dei fenomeni inquinanti (scolmatori e altro) che potrebbero far abbassare di molto il punteggio ottenuto sulla qualità delle acque

Ecco gli ambiti in cui il Comune può aumentare il suo punteggio e che vengono richieste all’interno del questionario:

– Abbattimento reale delle barriere architettoniche (come suggerito anche dal piccolo Riccardo alcune settimane fa in una sua lettera pubblica) ed ambientali

– Implementazioni di certificazioni ambientali (es. ISO 14001)

– Potenziamento della raccolta differenziata in città e sulle spiagge

– Rete e potenziamento delle piste ciclabili e maggiori spazi per parcheggio di bici

– Maggior partecipazione a bandi regionali, nazionali e comunitari per attività nel campo della sostenibilità (ad oggi la tabella del questionario è tristemente vuota)

– Soluzioni per il problema della erosione della fascia costiera

Per l’approfondimento delle tematiche e argomenti trattati, scarica il report completo da questo link

REPORT SU BANDIERA BLU

3 thoughts on “ANALISI DEI FATTORI BANDIERA BLU 2010. DA QUI PER MIGLIORARE

  1. Grazie Hadar, da cittadino fanese ti sono riconoscente per aver svolto quest’analisi. Siamo obiettivamente stanchi dello scolmatore di viale Ruggeri, tanto per dirne una. Se il Consiglio agisse anche su uno solo dei punti da te indicati sarebbe un successo, visto che non ha fatto nulla e quello che ha fatto la Giunta è stato solo nascondere. Continua così.

  2. importante segnalare la “risposta” dei consiglieri cicerchie e gresta…
    ooo oooo! ma che gente è???
    ma cosa sta dicendo?
    http://www.fanoinforma.it/Politica/art21022/24_settembre_10/Fano_cicerchia_e_gresta_del_pdl_contro_omiccioli_%93danneggia_la_citta%94.html
    io ho risposto che la soluzione di mettere la polvere sotto il tappeto è una cosa da idioti, nascondere i problemi per dare una buona impressione ha sempre avuto lo stesso risultato … ingigantire il problema fino a farlo esplodere. ma ancora nn me lo hanno pubblicato… aspetteremo di vederlo…

  3. Grazie Hadar, da cittadino fanese ti sono riconoscente per aver svolto quest’analisi. Siamo obiettivamente stanchi dello scolmatore di viale Ruggeri, tanto per dirne una. Se il Consiglio agisse anche su uno solo dei punti da te indicati sarebbe un successo, visto che non ha fatto nulla e quello che ha fatto la Giunta è stato solo nascondere. Continua così.Ti piace / Non ti piace: 1  0
    +1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *