REGOLAMENTARE A FANO IL GIOCO D’AZZARDO

La nostra mozione ha questo incipit:

Nella città di Fano, come ovunque in Italia, il gioco d’azzardo sta assumendo proporzioni sempre più elevate. Secondo un’indagine promossa da Eurispes, il gioco pubblico rappresenta la terza industria italiana; nel 2010 gli italiani hanno speso per giochi d’azzardo e scommesse più di 61 miliardi di euro, con un incremento del 13 per cento rispetto all’anno precedente, e per il 2011 si stima che la spesa raggiungerà gli 80 miliardi di euro.

Il gioco d’azzardo se non controllato in maniera puntuale, si presta con facilità ad entrare in una pericolosa fascia di illegalità.

Il gioco d’azzardo per sua natura colpisce soprattutto le fasce più deboli della società, come gli anziani, che il comune ha il dovere di tutelare tenendo conto anche delle loro specifiche difficoltà;

I casi di dipendenza dal gioco d’azzardo sono in costante e preoccupante aumento, con conseguente aumento  anche degli atti di violenza ad esso legati, e con tutti i relativi problemi di ordine pubblico ed aumento della micro-criminalità per pagarsi questa costosa dipendenza.

per vedere la nostra proposta andate sulla barra a destra, nella sezione ATTIVITA’, cercate la mozione nel mese di febbraio 2012

7 thoughts on “REGOLAMENTARE A FANO IL GIOCO D’AZZARDO

  1. Scusate ma se fosse gioco d’azzardo sarebbe illegale … è gioco da intrattenimento gestito dallo stato e dall’ aams e puntualmente stracontrollato perchè in rete e monitorato ogni secondo da aams e sogei.I videopoker non esistono piu dal 2004 …. poi c’è differenza tra sale giochi e sale da gioco… secondo me vi scagliate sempre e comunque contro questo settore , che è trainante in Italia, solo perchè è facile parlarne male….. mai una parola su i gratta e vinci , monopolizzati in dubbia maniera da lottomatica, o sulle altre varie lotterie … o sulle tombole natalizie , fatte tutte in nero tra l’altro, perchè per fare una tombola io so che ci vorrebbero autorizzazioni ministeriali richieste ed esposte oltre che fidejussioni varie …. mai una parola sui distributori i sigarette taroccati insomma a me pare solo che si voglia fare del sensazionalismo dove però non c’è nulla di sensazionale ….

  2. mi dispiace contraddire ,ma vedo che la disinformazione è elevatissima ,michi non sai quello che dici ,il discorso è troppo ampio i video poker ? hanno tolto le carte e messo le figurine ,ma il principio di gioco è identico, tutte le lotterie sono azzardo vista la percentuale di vincita (irrisoria)il settore che tu dici trainante sai su cosa poggia le basi ” ” SULLA DIPENDENZA ” ” come l’eroina o la cocaina
    è una DROGA , ma vogliamo parlare del POKER ON LINE ,ti potrei spiegare perchè NON vincerai MAI,altro che la tombola ,fa ridere….

  3. mi dispiace contraddire ,ma vedo che la disinformazione è elevatissima ,michi non sai quello che dici ,il discorso è troppo ampio i video poker ? hanno tolto le carte e messo le figurine ,ma il principio di gioco è identico, tutte le lotterie sono azzardo vista la percentuale di vincita (irrisoria)il settore che tu dici trainante sai su cosa poggia le basi ” ” SULLA DIPENDENZA ” ” come l’eroina o la cocaina
    è una DROGA , ma vogliamo parlare del POKER ON LINE ,ti potrei spiegare perchè NON vincerai MAI,altro che la tombola ,fa ridere….

  4. non so quello che dico a me sembra che tu parli per sentito dire i video poker non erano regolamentati… negli anni ottanta erano proprio allo sbaraglio con la 425 del 1995 ci fu un errore del legislatore poi sistemato ne 2004…..poi azzardo è inteso inanzitutto come reato e gioco aleatorio… nelle slot comma 6/a Le vincite sono impostate per legge al 75% con limiti di tempo puntata e divieto di accumulo… e non si basa sulla dipendenza ma sul libero arbitrio di ogni individuo di fare le sue scelte… allora che facciamo ? dovremmo chiudere anche i tabaccai i tabacchi danno dipendenza e cancro … o i bar gli alcolici danno dipendenza e cancro o i gelatai gli zuccheri danno dipendenza e obesità … se togli i poker on line, la gente giocherà comunque, on line,e all’estero se togli le slot poi la malavita metterà i videopoker come negli anni ottanta che erano camuffati dentro i video giochi…. e allora? basta col proibizionismo da pretini!!! ognuno deve essere libero di fare quello che vuole!!!! si faccia piuttosto educazione e informazione perchè visto che ne parli e dici che la tombola fa ridere… dovresti forse chiedere a chi ci ha perso le case al bingo o al lotto e poi… perchè il pesce azzurro di turno a natale si deve incassare centinaia di migliaia di euro in nero con ‘ste tombole?? secondo me tu sei disinformato o ti sei informato da qualcuno che ha interesse a togliere le slot perchè danno fastidio a qualche concessionario ….

  5. Ma michi la mozione l’hai almeno letta???sembrerebbe proprio di no.
    Perchè appunto si chiede di fare informazione, non certo di vietare a chi vuole di giocare come dici tu…

    1- rafforzare l’informazione
    2- contrastare l’abuso
    3- armonizzare gli orari
    4- cartelli informativi
    5- materiale informativo

    Qui si parla di tutelare le fasce più deboli della società INFORMANDOLE DEI RISCHI, non certo di vietare di giocare a chi vuole farlo nonostante tutto.

    Almeno leggiamole le cose prima di sparlare a sproposito su…

  6. Io l’ho letta e nel mio primo post dicevo appunto che è già regolarizzata e dicevo anche che essendoci sale giochi e sale da gioco ….. il comune non può fare niente , perché le sale da gioco sono regolamentate dall’ art 88 del tulps … Quindi .. Poi negli esercizi il contingentamento è stabilito dai decreti Aams ….. Allora concludendo secondo me la mozione è stata scritta in primis da una persona non documentata a dovere …. E poi l’utilità di questa mozione ?secondo me è sopratutto per attrarre attenzione … Per me a Fano ci sarebbero problemi ben più urgenti …. Poi un ultima cosa ho visto che mi è stato oscurato il mio primo post .. Molto democratico … Non sono stato offensivo ho solo evidenziato la leggerezza con cui è stata mossa questa mozione .. Magari quando si parla di qualcosa sarebbe giusto andarsi a studiare tutto il suo background sopratutto legislativo che è molto complesso sopratutto perché si sta parlando della seconda industria dello stato che da lavoro a tante persone dai baristi ai tabaccai fino ai produttori ispettori SIAE e così via … Poi o siamo qui su di un blog per confrontarci e discutere anche se si oscurano i post non in linea con le idee del vostro partito … e qui sono rimasto un po’ deluso …e qui chiudo ciao a tutti !

  7. Riguardo ai post, ci sono tutti, purtroppo, se ci sono alcuni voti negativi degli utenti ai commenti, il plugin wordpress nascondeva il commento deprecato dagli altri utenti. Ora abbiamo sistemato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.