Autore: Hadar O.

Sicurezza partecipata

Il Movimento 5 Stelle intende promuovere quattro azioni per rendere la città più sicura: sviluppare il controllo di vicinato attraverso le nuove tecnologie, potenziare la videosorveglianza integrata pubblico privata, incentivare l’aggregazione sociale e il decoro delle periferie e del centro, favorire il rafforzamento degli organici e delle dotazioni delle forze dell’ordine

Scuola di Cuccurano: un’occasione di ascolto perduta

Dopo qualche decennio di attesa, finalmente sabato l’amministrazione Seri riuscirà a depositare la prima pietra della tanto sospirata scuola di Cuccurano. Di questo ci felicitiamo certamente, anche se purtroppo dobbiamo rilevare che anche in questo caso si tratta di una occasione mancata per la città di veder recepiti i suggerimenti dei cittadini

AL LAVORO PER POTENZIARE LA SICUREZZA

Il nostro lavoro è stato silenzioso ma paziente e, quel che più conta, ha già dato alcuni frutti: infatti, in seguito ad una nostra richiesta, ci è stato assicurato da fonti ufficiali che, a partire dal mese di ottobre, un agente in più sarà impiegato presso il Commissariato di Fano

FANO COME IL BRONX?

Mai come oggi Fano sta attraversando un degrado esteriore e morale così forte. La cura del verde e del decoro urbano è ai minimi termini. La viabilità è sempre più caotica, alla faccia della città dei bambini. La delinquenza è talmente palese che oltre ai numerosi furti in casa, oggi si permette di accoltellare una persona in pieno giorno e in pieno centro.

SICUREZZA SUL LAVORO, PRIMO PUNTO PER LA GIUNTA SERI?

Nella relazione del Comune si dice che i difetti di montaggio e le non conformità riscontrate rendono necessario un costante monitoraggio della stabilità dell’impianto fotovoltaico installato e dell’integrità degli elementi di copertura sottostanti, nonché l’approntamento di opportune misure di sicurezza per fronteggiare i rischi evidenziati