On the road, ovvero, sulla strada

Proponiamo di  creare uno sportello di ascolto, dei ragazzi di strada o disoccupati, che si concretizzi poi con progetti sul campo con più operatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.