Sviluppo Archive

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/il-business-delle-discariche-anche-fano-coinvolta/"></div>Invece di ridurre i rifiuti da smaltire investendo nella raccolta differenziata porta a porta e negli impianti di trattamento e riciclo, la politica provinciale ha scelto di ampliare le discariche per poi riempirle con rifiuti in larga parte provenienti anche da fuori provincia e da fuori regione<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/il-business-delle-discariche-anche-fano-coinvolta/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    IL BUSINESS DELLE DISCARICHE: ANCHE FANO COINVOLTA

    Invece di ridurre i rifiuti da smaltire investendo nella raccolta differenziata porta a porta e negli impianti di trattamento e riciclo, la politica provinciale ha scelto di ampliare le discariche per poi riempirle con rifiuti in larga parte provenienti anche da fuori provincia e da fuori regione

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sicurezza-partecipata/"></div>Il Movimento 5 Stelle intende promuovere quattro azioni per rendere la città più sicura: sviluppare il controllo di vicinato attraverso le nuove tecnologie, potenziare la videosorveglianza integrata pubblico privata, incentivare l’aggregazione sociale e il decoro delle periferie e del centro, favorire il rafforzamento degli organici e delle dotazioni delle forze dell’ordine<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sicurezza-partecipata/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    Sicurezza partecipata

    Il Movimento 5 Stelle intende promuovere quattro azioni per rendere la città più sicura: sviluppare il controllo di vicinato attraverso le nuove tecnologie, potenziare la videosorveglianza integrata pubblico privata, incentivare l’aggregazione sociale e il decoro delle periferie e del centro, favorire il rafforzamento degli organici e delle dotazioni delle forze dell’ordine

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/opere-compensative-tutti-insieme-disastrosamente/"></div>Che tutto il centrodestra unito si lamenti ora del disastro delle cosiddette opere compensative è veramente singolare. Risulterebbe addirittura ridicolo se la cosa non ponesse l’attenzione su un’opera che temiamo essere purtroppo inefficace per Fano<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/opere-compensative-tutti-insieme-disastrosamente/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    Opere Compensative… tutti insieme disastrosamente

    Che tutto il centrodestra unito si lamenti ora del disastro delle cosiddette opere compensative è veramente singolare. Risulterebbe addirittura ridicolo se la cosa non ponesse l’attenzione su un’opera che temiamo essere purtroppo inefficace per Fano

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sulla-tribuna-dello-stadio-mancini-piove-ma-piove-sul-bagnato/"></div>Sollecitiamo quindi il sindaco Seri a prendere il problema di petto ed ad impegnarsi per risolvere l’emergenza, diventata ora tale per trascuratezza ed indifferenza, rendendolo il prima possibile agibile e dignitoso<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sulla-tribuna-dello-stadio-mancini-piove-ma-piove-sul-bagnato/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    Sulla tribuna dello stadio Mancini piove, ma piove sul bagnato

    Sollecitiamo quindi il sindaco Seri a prendere il problema di petto ed ad impegnarsi per risolvere l’emergenza, diventata ora tale per trascuratezza ed indifferenza, rendendolo il prima possibile agibile e dignitoso

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/fano-come-il-bronx/"></div>Mai come oggi Fano sta attraversando un degrado esteriore e morale così forte. La cura del verde e del decoro urbano è ai minimi termini. La viabilità è sempre più caotica, alla faccia della città dei bambini. La delinquenza è talmente palese che oltre ai numerosi furti in casa, oggi si permette di accoltellare una persona in pieno giorno e in pieno centro.<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/fano-come-il-bronx/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    FANO COME IL BRONX?

    Mai come oggi Fano sta attraversando un degrado esteriore e morale così forte. La cura del verde e del decoro urbano è ai minimi termini. La viabilità è sempre più caotica, alla faccia della città dei bambini. La delinquenza è talmente palese che oltre ai numerosi furti in casa, oggi si permette di accoltellare una persona in pieno giorno e in pieno centro.

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sicurezza-sul-lavoro-primo-punto-per-la-giunta-seri/"></div>Nella relazione del Comune si dice che i difetti di montaggio e le non conformità riscontrate rendono necessario un costante monitoraggio della stabilità dell’impianto fotovoltaico installato e dell’integrità degli elementi di copertura sottostanti, nonché l’approntamento di opportune misure di sicurezza per fronteggiare i rischi evidenziati<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/sicurezza-sul-lavoro-primo-punto-per-la-giunta-seri/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    SICUREZZA SUL LAVORO, PRIMO PUNTO PER LA GIUNTA SERI?

    Nella relazione del Comune si dice che i difetti di montaggio e le non conformità riscontrate rendono necessario un costante monitoraggio della stabilità dell’impianto fotovoltaico installato e dell’integrità degli elementi di copertura sottostanti, nonché l’approntamento di opportune misure di sicurezza per fronteggiare i rischi evidenziati

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/fano-e-lo-sport/"></div>A causa della mancata programmazione sia della manutenzione ordinaria che straordinaria degli ultimi 20/30 anni (data di costruzione degli ultimi impianti), Fano si aggiudica purtroppo la maglia nera delle città marchigiane dal punto di vista dell’impiantistica sportiva
<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/fano-e-lo-sport/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    FANO E LO SPORT

    A causa della mancata programmazione sia della manutenzione ordinaria che straordinaria degli ultimi 20/30 anni (data di costruzione degli ultimi impianti), Fano si aggiudica purtroppo la maglia nera delle città marchigiane dal punto di vista dell’impiantistica sportiva

  • <div class="at-above-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/digestore-da-digerire/"></div>Si governino a livello di Ambito Territoriale le scelte dei gestori, che oggi invece dettano legge e sono lasciati liberi di fare lauti profitti con le bollette, in cambio di dividendi a favore dei comuni soci<!-- AddThis Advanced Settings above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings below via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Advanced Settings generic via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons above via filter on get_the_excerpt --><!-- AddThis Share Buttons below via filter on get_the_excerpt --><div class="at-below-post-cat-page addthis_tool" data-url="https://www.fano5stelle.it/digestore-da-digerire/"></div><!-- AddThis Share Buttons generic via filter on get_the_excerpt -->

    DIGESTORE… DA DIGERIRE!

    Si governino a livello di Ambito Territoriale le scelte dei gestori, che oggi invece dettano legge e sono lasciati liberi di fare lauti profitti con le bollette, in cambio di dividendi a favore dei comuni soci